unisa ITA  unisa ENG


Aree tematiche

 

Dipendenze

 

a cura di Simone Picariello

Sociologo e Socioterapeuta in formazione, esperto in dipendenze patologiche

simopicas@gmail.com

 

Per dipendenza si intende una alterazione del comportamento che da semplice o comune abitudine diventa una ricerca esagerata e patologica del piacere attraverso mezzi o sostanze o comportamenti che sfociano nella condizione patologica. L'individuo dipendente tende a perdere la capacità di un controllo sull'abitudine. Dal punto di vista degli effetti è utile suddividere la dipendenza in dipendenza fisica (alterato stato biologico) e dipendenza psichica(alterato stato psichico e comportamentale). Esistono varie forme di dipendenza, le possiamo distinguere in due grosse macro che sono dipendenze da sostanza e dipendenze comportamentali, suddivise a loro volte in sotto aree:

 

• Dipendenza da sostanza:
   
Droga;
    Alcool;
    Farmaci;
   Tabacco;

• Dipendenze comportamentali:
   Gioco d'azzardo patologico;
   Dipendenza affettiva;
   Dipendenza sessuale;
   Dipendenza da lavoro;
   Disturbi e dipendenza alimentare;
   Shopping compulsivo;
   Dipendenza dalla nuove tecnologia, internet addiction;
   Dipendenza da sport.

 

Le dipendenze, essendo fenomeni umani ad origine sociale, spesso sono stati trattati ed affrontati con strumenti farmacologici, psicologici e psicanalitici, così mettendo in secondo piano e quindi negando una loro origine sociale. L' approccio sociologico, in particolare quello socioterapeutico, offre una possibilità di lettura e di prospettiva diversa di tali fenomeni. Per riuscire a comprendere e spiegare le fonti di un disagio legato alla dipendenza, quindi non più individuale ma sociale, è necessario utilizzare un approccio sociologico. In particolare le conoscenze sociologhe possono essere utili per intervenire sugli stati individuali di disagio, ciò significa integrare l'approccio classico sociologico con un nuovo approccio che prevede un ritorno a livello empirico di quanto elaborato a livello teorico. Il sapere sociologico può intervenire sulle dipendenze, in quanto tale fenomeno proprio per la sua vastità e la sua rapida diffusione implica aspetti di natura sociologica. Dunque una prospettiva sociologica risulta essere utile nell'intervento terapeutico sul caso singolo e può arrivare a generalizzazioni che possono essere estese a fenomeni sovra individuali. Grazie a tale ottica, ogni aspetto delle nostre società che genera disagio e dipendenza, può essere analizzato in chiave sociologica con applicazioni terapeutiche.


Letture consigliate


Benvenuti, L. (2008). Lezioni di socioterapia. Bologna: Baskerville
Benvenuti, L. (2002). Malattie Mediali. Elementi di Socioterapia. Bologna: Baskerville
Bertolazzi A., (2008). Sociologia della droga. Milano: FrancoAngeli
Bonetti, A. e Bortino, R.(2014). Follia, tossicodipendenza e bisogni della persona. La doppia diagnosi tra psichiatria e dipendenze. Milano: FrancoAngeli
Cancrini. L. (2003). Schiavo delle mie brame. Torino: Frassinelli
Caramiello. L. (2003). La droga della modernità. Sociologia e storia di un fenomeno tra devianza e cultura. Torino: UTET
Cattarinussi, B. (a cura di) (2013). Non posso farne a meno. Aspetti sociali delle dipendenze. Milano: FrancoAngeli
Cecchi, S. (2014). La famiglia e l'alcolismo. Analisi dell'esperienza dei club degli alcolisti in trattamento. Roma: Carocci Editore
Cipolla, C. (a cura di) (2013). Droghe al femminile. Milano: FrancoAngeli
Civita, A. (2014). Un malessere sociale: la dipendenza da internet. Milano: FrancoAngeli
Di Francesco, G. (a cura di) (2013). Tossicodipendenza e società. Uso ed abuso di sostanze psicoattive in provincia di Chieti. Rapporto di ricerca dell'osservatorio provinciale per le tossicodipendenze. Roma: Ceris
Gallina, M.A. (2013). Dalla debolezza alla dipendenza. Comportamenti a rischio e uso di sostanze tra gli adolescenti. Roma: Carocci Editore
Lax, A., Carretta, D., Carrà, G. e Clerici, M. (2014). Dipendenze e misure alternative alla pena. Trattamenti sanitari volontari, condizionati e obbligatori nella doppia diagnosi. Milano: FrancoAngeli
Piccone Stella, S. (2010). Droghe e tossicodipendenze. Bologna: Il Mulino.
Quercia, V. (2014). Il lavoro sociale nelle dipendenze da alcol e droga. Trento: Centro studi Erikson