unisa ITA  unisa ENG


Rosanna Martinelli

Curriculum

Rosanna Martinelli è da febbraio 2011 Professore Associato presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Salerno e dal 2004 al 2011 responsabile della Core Facility di Microarray del CEINGE Biotecnologie Avanzate di Napoli. Laureata nel 1982 in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, con lode dal 1983 al 1988 frequenta il Corso di Dottorato di Ricerca in Scienze Biochimiche della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.
Dal 1990 al 1994 è Postdoctoral Associate presso l’Howard Hughes Medical Institute della Rockefeller University di New York, (U.S.A.). Dal 2001 al 2010 è Ricercatore Confermato di Biologia Molecolare presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Nell’ambito della Core Facility di Microarray, ha svolto molteplici attività che includono produzione, lo sviluppo e l’impiego della tecnologia sia a scopo diagnostico sia di ricerca. In particolare lo sviluppo di un prototipo di kit diagnostico per l’analisi di mutazioni associate allo sviluppo di fibrosi cistica in collaborazione con il partner industriale Nuclear Laser Medicine. Molto vasta l’esperienza maturata nel campo della determinazione dei profili di espressione genica sia a livello trascrizionale che epigenetico per l’individuazione di biomarcatori associati allo sviluppo di patologie degenerative fra i quali: la caratterizzazione molecolare di topi transgenici con carcinoma polmonare a piccole cellule (SCLC), indotto dall’espressione delle oncoproteine E6/E7 di HPV, l’analisi dell’espressione di geni coinvolti nel metabolismo del ferro per l’identificazione dei geni responsabili di emocromatosi ereditaria non associata a mutazioni del gene HFE, variazione dell’espressione genica in linee cellulari umane di leucemia mieloide cronica responsabili della resistenza all’Imatinib ed analisi dell’espressione di microRNA in pazienti affetti da obesità grave.