unisa ITA  unisa ENG


Osservatorio Regionale per le politiche giovanili

Erasmus+: al via i primi bandi per il 2018

Data Scadenza: 31 gennaio 2018

 

Erasmus+ apre il bando: Qualifiche comuni nel campo dell’istruzione e della formazione professionale.


Azioni
:

Progetti che contribuiscano a definire qualifiche comuni nel campo dell’IFP o a migliorare quelle esistenti.

Le qualifiche transnazionali dovrebbero includere una forte componente di apprendimento basato sul lavoro e di mobilità, prendendo in considerazione i risultati dell’apprendimento, la garanzia della qualità e l’adeguato riconoscimento, avvalendosi nel contempo degli strumenti europei pertinenti.

Dovranno essere realizzate le due seguenti attività:

  • Elaborazione o miglioramento di una qualifica comune nel campo dell’IFP per rispondere a bisogni concreti in termini di competenze nei Paesi con partner obbligatori, nell’ottica del suo riconoscimento come qualifica in ciascuno di questi Paesi.
  •  Creazione di nuove strutture di cooperazione sostenibili per garantire trasparenza, comparabilità, adeguatezza dei sistemi di garanzia della qualità e di riconoscimento reciproco delle qualifiche, rendendo l’impegno esistente più sistematico e mirato.

La Commissione Ue prevede di finanziare circa 20 progetti fino all’ 80% dei costi totali del progetto compresi tra 250mila e 500mila euro.



Le candidature ammissibili saranno valutate in base ai seguenti criteri:

  • pertinenza del progetto;
  • qualità della definizione e dell’attuazione del progetto;
  • qualità del consorzio responsabile del progetto e degli accordi di cooperazione;
  •  effetti e divulgazione.

 

Le attività devono essere avviate tra il 10 settembre 2018 e il 10 novembre 2018. La durata prevista per i progetti è di 24 mesi.


Risorse finanziarie disponibili: 6.000.000 euro.


Beneficiari: organizzazioni giovanili, istituti di ricerca.


Scadenza
: 31/01/2018, ore 12.00 (ora di Bruxelles).

 

 Per ulteriori informazioni consultare il link

erasmusplus