Logo UNISA

Aperte le iscrizioni alla Prima Scuola di Perfezionamento in Anticorruzione e Appalti nella Pubblica Amministrazione

Sono aperte le iscrizioni alla prima “Scuola in Anticorruzione e Appalti nella Pubblica Amministrazione” post lauream dell'Università di Salerno. È possibile partecipare al Bando fino al 31 gennaio 2017.

Destinatari della scuola sono: Dirigenti pubblici e funzionari di Ministeri e altre Amministrazioni dello Stato, Regioni, Province, Città Metropolitane, Comuni, Camere di Commercio, e altri enti locali, Parchi nazionali e regionali, Avvocati, Commercialisti, Ingegneri, Architetti, ecc

La Scuola - il cui Direttore è il prof. Avv. Gianluca Maria Esposito, professore ordinario di diritto amministrativo, già Direttore Generale nei ruoli dello Stato, e Responsabile Anticorruzione nazionale per il governo centrale - è stata programmata dall’Università in risposta ai mutamenti intervenuti a livello europeo e nazionale in materia di appalti e contratti della Pubblica Amministrazione, alla luce del Nuovo Codice degli Appalti e delle Concessioni, e in materia di nuove norme sull’Anticorruzione.

La Scuola, con sede presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche - Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Salerno, opererà avvalendosi di un Comitato Scientifico di rilievo nazionale, la cui sezione penalistica è stata affidata al prof. Avv. Andrea R. Castaldo, ordinario di diritto penale. La Scuola, attraverso i suoi organi e la sua struttura, è diretta ad assicurare un standard di eccellenza nella conoscenza dei comparti e settori degli Appalti e contratti della Pubblica Amministrazione, e della disciplina correlata dell’Anticorruzione.

Finalità del percorso formativo è quella di dotare i dirigenti, funzionari e professionisti di area di conoscenze altamente perfezionate e specialistiche in materia di: I) contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture della Pubblica Amministrazione, aggiudicazione dei contratti di concessione, appalti pubblici e procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, secondo la disciplina europea delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE recepite nel D.lgs 50/2016 (Codice degli appalti e delle concessioni); II) prevenzione e repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione secondo le norme dettate dalla L. n° 190/2012 e dai Decreti attuativi n° 33/2013 e n° 39/2013, nonché prevenzione della corruzione,pubblicità e trasparenza, alla luce delle recenti intervenute in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche ai sensi del D.lgs 97/2016.

In riferimento alla complessità disciplinare dei richiamati ambiti e settori normativi, interdipendenti sotto diversi e rilevanti profili, si è perciò posta la necessità di superare il classico metodo intradisciplinare e frammentario dei singoli comparti, in quanto esso non è più adeguato alle novità ordinamentali comunitarie e nazionali, restituendo in tal modo una visione globale e complessiva del nuovo modello dell’Amministrazione Pubblica, attraverso l’approccio congiunto e unitario alle discipline che ne regolano, da un lato, l’agire amministrativo fisiologico, con quelle che invece si occupano, dall'altro lato, di regolare e prevenire i fenomeni patologici del potere pubblico, penalmente rilevanti.

La Scuola mira dunque a elaborare e costruire un know how di competenze integrate e perfezionate, rivolto alla dirigenza pubblica, statale, regionale e locale, ai professionisti che erogano servizi al mercato, sia in materia di contratti, appalti e procedure della Pubblica Amministrazione, sia in tema di trasparenza pubblica in funzione anticorruttiva, nell’obiettivo ultimo di migliorare la resa stessa dell’attività pubblica e privata di settore, dalla fase di indirizzo e programmazione sino allo svolgimento dei relativi procedimenti di attuazione.

La didattica è ripartita in 4 moduli.

ATTIVAZIONE

Il Corso, che avrà durata annuale - orientativamente da febbraio e termine a giugno 2017 - è articolato in lezioni frontali e seminari, per un totale di 100 ore di lezione. Ciascun partecipante sosterrà una prova finale che, se valutata positivamente dalla Commissione esaminatrice, consentirà il rilascio di un attestato. Il numero massimo di partecipanti alla Scuola è pari a 100 allievi, selezionati in base ai criteri di valutazione contenuti nel bando in calce. La frequenza è obbligatoria.

Il Corso si terrà presso le aule del Dipartimento di Scienze giuridiche (Scuola di Giurisprudenza).

Il costo complessivo di iscrizione è di Euro 800,00 (ottocento euro).

COMITATO SCIENTIFICO

Il Comitato scientifico vanta la prestigiosa partecipazione di studiosi e accademici, profondi conoscitori delle discipline amministrativa e penale, professionisti di comprovata esperienza nei settori oggetto di studio e magistrati. In considerazione del carattere interdisciplinare della Scuola, il Comitato, è composto da Magistrati delle giurisdizioni amministrative e penali superiori, dott.ssa Rosanna De Nictolis, Presidente di Sezione del Consiglio di Stato, dott. Leonida Primicerio (Procuratore Generale Corte d’Appello di Salerno), dei Tribunali di primo grado, dott. Amedeo Urbano(Presidente del Tribunale Amministrativo Regionale per la Campania, Sezione di Salerno), nonché da Professori di chiara fama dell’Università di Roma e di Salerno: prof. Andrea Castaldo (Professore ordinario di Diritto penale, Salerno) prof. Gianluca Maria Esposito (Direttore del Corso), prof. Angelo Clarizia (Professore ordinario di Diritto amministrativo, Università di Roma “La Sapienza”), prof. Antonio Fiorella (Professore ordinario di Diritto penale, Università La Sapienza di Roma), prof. Maria Alessandra Sandulli (Professore ordinario di Diritto amministrativo – Università degli Studi di Roma Tre), prof. Guido Alpa (Professore ordinario di diritto privato Università di Roma, La Sapienza), prof. Luigi Kalb (Professore ordinario di Diritto Processuale Penale).

  • In allegato il Bando integrale

Pubblicato il 16 Novembre 2016

Aperte le iscrizioni alla Prima Scuola di Perfezionamento in Anticorruzione e Appalti nella Pubblica Amministrazione
  • Home