Logo UNISA

UNISA PREMIA IL MERITO | Cerimonia di conferimento dei contributi agli studenti in regola

A partire dall’anno accademico 2015/16, l’Università di Salerno ha promosso e attualizzato la Politica a sostegno del merito, tesa a supportare economicamente gli studenti e le loro famiglie. La politica delle tasse UNISA interviene sul merito, premiando gli studenti che sostengono tutti gli esami previsti nel loro piano di studi, con l’erogazione di un contributo pari alle tasse versate.

Nel corso del mese di luglio 2017, l’Università di Salerno sarà lieta di festeggiare gli studenti selezionati come meritevoli nell’anno accademico 2015/16. L’evento di conferimento sarà ospitato presso l’Aula Magna del campus di Fisciano.


E’ on line l’elenco provvisorio dei beneficiari del contributo (pari alla tassa d’iscrizione e ai contributi di iscrizione, con esclusione dell’imposta di bollo), stabilito dal Consiglio di Amministrazione di Ateneo (nella seduta del 19/5/2016), a favore degli studenti in possesso dei requisiti di merito previsti, relativamente all’anno accademico 2015/2016.

Eventuali osservazioni possono essere presentate entro il termine massimo del 30 giugno 2017 inviando all’Ufficio Diritto allo Studio a mezzo posta elettronica all’indirizzo dirstu@unisa.it, la scansione del modulo di rettifica (allegato in fondo a questa pagina), compilato e firmato, utilizzando esclusivamente l’account di posta elettronica istituzionale (es. M.ROSSI129@STUDENTI.UNISA.IT).

In caso di accoglimento, gli interessati saranno inseriti nell'elenco definitivo dei beneficiari che sarà pubblicato sul sito web dell'Ateneo entro il 20 luglio p.v. Il mancato accoglimento, unitamente alle motivazioni, verrà comunicato all’indirizzo di posta elettronica istituzionale. Le modalità di erogazione del contributo, una volta pubblicato l’elenco definitivo, saranno quelle consuete e quindi:

  • gli studenti dovranno inserire nella propria area riservata entro il 30 giugno 2017 il codice iban relativo a un conto corrente bancario, a un conto banco posta o a una carta prepagata intestata esclusivamente allo studente beneficiario; in tal modo il rimborso sarà effettuato con accredito diretto e pertanto gli stessi non dovranno recarsi in banca.
  • nel caso in cui il contributo da corrispondere non dovesse superare i limiti imposti dalla legge n. 214/2011 (€ 999,00) potranno essere emessi mandati di pagamento con quietanza diretta. Gli interessati riceveranno una mail all’indirizzo di posta elettronica istituzionale con invito a recarsi in banca.

L'elenco è consultabile a QUESTO LINK.

L'istanza di rettifica è scaricabile QUI.

Tutte le informazioni sulla politica di Ateneo a sostegno del merito (criteri e requisiti) sono disponibili in questa pagina.


Tutti dettagli relativi all’evento di luglio saranno comunicati in questa pagina.

Pubblicato il 15 Giugno 2017

  • Home