skip to main content
Logo UNISA

Scuola di Perfezionamento in Anticorruzione e Appalti nella Pubblica Amministrazione - II Edizione

Scadenza bando: 16 aprile 2018

Scadenza bando: 16 aprile 2018

Attivata per l'anno accademico 2017/2018 la seconda edizione del Corso di aggiornamento e perfezionamento professionale denominato: "Scuola di Perfezionamento in Anticorruzione e Appalti nella Pubblica Amministrazione", presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche (Scuola di Giurisprudenza) dell'Ateneo.

Destinatari della scuola sono: Dirigenti pubblici e funzionari di Ministeri e altre Amministrazioni dello Stato, Regioni, Province, Città Metropolitane, Comuni, Camere di Commercio, e altri enti locali, Parchi nazionali e regionali, Avvocati, Commercialisti, Ingegneri, Architetti, ecc

Termine di iscrizione: 16 aprile 2018

Finalità del percorso formativo: La Scuola - il cui Direttore è il prof. Avv. Gianluca Maria Esposito, professore ordinario di diritto amministrativo, già Direttore Generale nei ruoli dello Stato, e Responsabile Anticorruzione nazionale per il governo centrale - è stata programmata dall’Università in risposta ai mutamenti intervenuti a livello europeo e nazionale in materia di appalti e contratti della Pubblica Amministrazione, alla luce del Nuovo Codice degli Appalti e delle Concessioni, e in materia di nuove norme sull’Anticorruzione.

Obiettivo del percorso formativo è quella di dotare i dirigenti, funzionari e professionisti di area di conoscenze altamente perfezionate e specialistiche in materia di: I) contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture della Pubblica Amministrazione, aggiudicazione dei contratti di concessione, appalti pubblici e procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, secondo la disciplina europea delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE recepite nel D.lgs 50/2016 (Codice degli appalti e delle concessioni); II) prevenzione e repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione secondo le norme dettate dalla L. n° 190/2012 e dai Decreti attuativi n° 33/2013 e n° 39/2013, nonché prevenzione della corruzione,pubblicità e trasparenza, alla luce delle recenti intervenute in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche ai sensi del D.lgs 97/2016.

Organizzazione del percorso: il Corso, che avrà durata annuale, è articolato in lezioni frontali e seminari, per un totale di 100 ore di lezione. Ciascun partecipante sosterrà una prova finale che, se valutata positivamente dalla Commissione esaminatrice, consentirà il rilascio di un attestato. Il numero massimo di partecipanti alla Scuola è pari a 100 allievi, selezionati in base ai criteri di valutazione contenuti nel bando. La frequenza è obbligatoria. Il Corso si terrà presso le aule del Dipartimento di Scienze giuridiche (Scuola di Giurisprudenza).

  • In allegato il BANDO integrale.

Pubblicato il 8 Marzo 2018

  • Home