Logo UNISA

Corso di formazione di “Esperto in legalità agro-ambientale” - II edizione

aperte le iscrizioni

Attivato, per l’anno accademico 2016/2017, presso il Consorzio Osservatorio dell’Appennino Meridionale, il Corso di formazione di “Esperto in legalità agro-ambientale”, II edizione.

È disponibile, di seguito, il bando di concorso per l’ammissione alla seconda edizione del Corso di formazione di “Esperto in legalità agro-ambientale, diretto dalla prof.ssa Mariagiovanna Riitano.

Il Corso si propone di formare un profilo specialistico di “Esperto in legalità agro-ambientale”, richiesto da istituzioni, enti locali, soggetti pubblici e privati, soprattutto nei territori interessati da fenomeni di degrado e di abuso del territorio. Il percorso formativo si articola in 90 ore, di cui 60 di lezioni teoriche frontali (con organizzazione modulare) e 30 ore di seminari, testimonianze e confronti.

L’attività didattica del Corso sarà organizzata sulla base dei seguenti moduli didattici:

  • modulo giuridico: “ASPETTI GIURIDICI NELLA TUTELA AGRO-AMBIENTALE”, 40 ore;
  • modulo ingegneristico: “ASPETTI TECNICI NELLA TUTELA AMBIENTALE”, 20 ore;
  • modulo agronomico: “ASPETTI TECNICI NELLA TUTELA AGRO-ALIMENTARE”, 30 ore.Articolo 4Il Corso è destinato a 50 partecipanti con laurea almeno triennale, in: Agraria, Biologia, Economia, Ingegneria, Scienze giuridiche, Scienze naturali, Scienze politiche o altra laurea che la Commissione esaminatrice riterrà pertinente rispetto ai contenuti del Corso.

Il corso è dedicato a coloro che sono in possesso di:

  • Laurea almeno triennale in: Agraria, Biologia, Economia, Ingegneria, Scienze giuridiche, Scienze naturali, Scienze politiche o altra laurea che la Commissione esaminatrice riterrà pertinente rispetto ai contenuti del Corso o, in alternativa, iscrizione agli albi professionali degli avvocati, degli agronomi, dei dottori commercialisti ed esperti contabili e degli ingegneri.
  • Inoltre, potranno fare domanda gli iscritti agli albi professionali degli agronomi, degli avvocati, dei biologi, dei chimici, dei dottori commercialisti ed esperti contabili, degli ingegneri

Il Corso si svolge presso la sede del Consorzio Osservatorio dell’Appennino Meridionale in via dell’Osservatorio 1, presso il Campus universitario di Fisciano (SA).

Nel caso in cui il numero di domande sia superiore ai posti disponibili, la Commissione esaminatrice, composta ai sensi della delibera del Comitato Tecnico n.39 del 15/01/2014, procederà alla selezione tenendo conto di quanto segue:

  • Voto di laurea;
  • Titoli e pubblicazioni riferiti alle materie oggetto del Corso;
  • Anzianità di iscrizione agli albi professionali di appartenenza.

Le domande di iscrizione, redatte in carta semplice e firmate dai candidati di proprio pugno, unitamente ai titoli posseduti, devono essere indirizzate al Consorzio Osservatorio dell’Appennino Meridionale – via dell’Osservatorio, 1, 84084 Fisciano (SA). Possono essere consegnate a mano, spedite a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite posta elettronica certificata (segreteria.osservatorio@postecert.it) e devono pervenire entro e non oltre il giorno 6 marzo alle ore 12:00. I candidati saranno selezionati da una Commissione esaminatrice – composta ai sensi della delibera del Comitato Tecnico n.39 del 15/01/2014 – la quale determinerà la graduatoria sulla base dei requisiti e dei titoli indicati all’articolo 7.

Il risultato sarà consultabile all'indirizzo web del Consorzio Osservatorio dell’Appennino Meridionale. L'esito della selezione sarà approvato con provvedimento della Commissione esaminatrice.

Il Corso è finanziato dalla Regione Campania e, pertanto, si tiene a titolo gratuito. All’esito del Corso sarà rilasciato relativo attestato di partecipazione.

Di seguito è possibile scaricare il Bando intergrale di ammissione al Corso.

Pubblicato il 16 Febbraio 2017

  • Home