Logo UNISA

Home

  • Cerimonie d'Ateneo

    Presentazione del progetti UNISA vincitori del concorso nazionale “La casa di Domani” di Leroy Merlin Italia

Venerdì 21 luglio, alle ore 12.00, presso la sala del Senato accademico del campus di Fisciano, saranno presentati i progetti UNISA vincitori del concorso nazionale “La casa di Domani”, nell'ambito del progetto "Osservatorio sullca casa", promosso da Leroy Merlin Italia. La quarta edizione dell’Osservatorio sulla Casa ha richiamato l’attenzione di oltre 200 studenti provenienti da tutta Italia e non solo. Ai giovani progettisti del domani è stato chiesto di riprogettare il recupero di un ex fabbrica di inox a Genova, la “Casetta Rossa”, per destinarla all’associazione di volontariato Band degli Orsi che si occupa di offrire assistenza alle famiglie con bambini ricoverati all’Istituto Gaslini di Genova.

Gli studenti dell'Ateneo si sono classificati al 1°, al 3° e al 5° posto su dieci finalisti e trenta progetti selezionati.

Il contest ha premiato il team di Agostina Ciancaglini e Jasmin Lopez Becker studentesse del corso di laurea in Ingegneria Edile e Architettura dell’Università di Salerno, che si sono classificate al primo posto. Sul podio per la medaglia di argento ancora tre studenti UNISA: Adriana Fiorentino, Laura Cantarella, Fabiola Bordese, sempre afferenti al Corso di Edile Architettura. Un bel riconoscimento è arrivato anche agli studenti Federico Doho e Giuliana Firpi, provenienti dallo stesso corso, e classificatisi al quinto posto.

All’incontro dedicato alla presentazione del progetto vincitore prenderanno parte, con gli studenti premiati dal concorso: il Rettore dell’Università di Salerno, Aurelio Tommasetti, il dott. Gianni Bientinesi, Direttore Business Intelligence di Leroy Merlin Italia (gruppo ADEO), con il prof. Vincenzo Piluso, Direttore Dipartimento di Ingegneria Civile/DICIV e il prof. Enrico Sicignano, Responsabile del Corso di laurea in Ingegneria Edile-Architettura.

Parteciperanno alla cerimonia anche Serena Giuditta, Pasquale Cucco e Edoardo Aurino, gli studenti UNISA vincitori della scorsa edizione.

Maggiori informazioni

  • Home