Logo UNISA

UNISA- CINA. Sottoscritto l’accordo tra l’Ateneo e la Shanghai University

Anche l'Università di Salerno ha partecipato al III Forum dei Rettori svoltosi presso la Shanghai University (SHU).

Nel corso della mattinata di venerdì 26 ottobre il programma dell'evento ha visto l’introduzione ai lavori da parte del rettore dell'ateneo cinese, il prof. Jin Donghan, cui sono seguiti gli interventi degli ospiti.

Il rettore Aurelio Tommasetti, in rappresentanza dell'Italia, ha illustrato tra i primi la sua relazione sul Tema “Università nate nelle Città e Città influenzate dalle Università”, evidenziando come vincente la scelta storica del modello di Università-territorio rispetto all'idea di Università-città e sottolineando lo stretto legame che storicamente unisce l’Ateneo con gli ambiti urbani di riferimento.

Nel primo pomeriggio ha avuto luogo la cerimonia ufficiale di sottoscrizione degli accordi tra gli Atenei, seguita dall'incontro bilaterale, nel quale il rettore Tommasetti e la governance della Shanghai University hanno siglato un importante protocollo esecutivo che prevede, oltre alle collaborazioni scientifiche e didattiche, lo studio di fattibilità per un Centro Panmediterraneo di analisi e sviluppo sulle tematiche del progetto cinese della Belt and Road Initiative (la nuova via della seta, il più grande progetto di infrastrutturazione a livello mondiale). Il Centro, la cui realizzazione è prevista nel Campus salernitano, coagulerà competenze italiane e cinesi sotto l’egida dell'Assemblea Parlamentare del Mediterraneo - PAM, il cui Segretario - Ambasciatore Sergio Piazzi – ha fortemente sostenuto la candidatura di UNISA a ruolo di leader nell'operazione.

A fine giornata le parti si sono date appuntamento a Salerno a seguito dell’invito che il Rettore Tommasetti ha esteso al Presidente e al Vicepresidente della SHU.

Pubblicato il 26 Ottobre 2018

Forum Rettori 2018Forum Rettori 2018Accordo UNISA-SHUForum Rettori 2018Forum Rettori 2018
  • Home