unisa ITA  unisa ENG


Asilo Nido

Descrizione della struttura

La struttura si articola su di un unico livello e consta di circa 700 mq di interni e 600 mq di spazi esterni attrezzati. I locali interni sono predisposti secondo l'età e le esigenze dei bambini e sono organizzati in un'area per i lattanti, una per i semidivezzi e una per i divezzi e ogni area comprende distinte zone soggiorno, riposo e servizi igienici. Completano gli spazi interni: un'ampia cucina, l'ambulatorio, la dispensa, gli spogliatoi, i servizi per il personale e la centrale tecnologica.

La struttura è stata realizzata con tecniche innovative e nel rispetto dell'ambiente curando la riduzione delle dispersioni termiche e l'approvvigionamento di energia da fonti rinnovabili mediante l'uso di pannelli solari e di un impianto fotovoltaico. Come risultato l'edificio rappresenta una delle poche realtà in classe energetica A della Pubblica Amministrazione.

L'assetto planimetrico è di grande linearità, caratterizzato da uno "svuotamento" interno, corrispondente ad un cortile per il gioco, che ne rompe la rigidità proiettandolo in gran parte verso lo spazio esterno.

L'ingresso all'edificio è ubicato in posizione baricentrica ed è interessato all'esterno da una larga pensilina in acciaio. Dall'atrio di ingresso, mediante ampie vetrate, è possibile avere una vista diretta sull'area verde posteriore e la zona giochi all'aperto.

Le grosse sale, destinate al gioco dei bambini, sono delimitate da pareti a vetrata continua che smaterializzano i confini delle sale stesse aprendosi verso il giardino ed i cortili. In questo modo si dà loro la possibilità di arricchire le proprie percezioni ed orientarli alla conoscenza di relazioni complesse, in senso spaziale ed interpersonale. Le pareti vetrate sono trasparenti sino ad "altezza bambino" (h = 1,20 ml.) nella parte superiore opache o caratterizzate da vetri colorati, questo per portare al centro del progetto il vero fruitore che è appunto il bambino, che potrà così percepire, dal suo reale punto di vista gli spazi esterni e sarà stimolato da tutto ciò che potrà cogliere al di fuori dell'edificio.

Le pavimentazioni interne, in pvc termosaldato colorato, riprendono i motivi dei cortili esterni (in gomma antitrauma) proponendo sul piano orizzontale la stessa continuità percettiva che le vetrate assicurano in verticale.

L'ampio uso di colori vivaci (giallo, arancione, verde) per i vetri determina una giustapposizione visiva dei volumi che rende l'insieme architettonico più complesso di quanto sia in realtà.

La facciata è caratterizzata dall'uso del legno, secondo un disegno a linee orizzontali, che gioca con i colori delle vetrate e della grande pensilina d'ingresso.

 

 

Planimetria dell'asilo